Libri I fantasmi delle biblioteche Scaricare Gratis

I fantasmi delle biblioteche - Jacques Bonnet

I fantasmi delle biblioteche


Ficha técnica


  • Titolo: I fantasmi delle biblioteche
  • Autore: Jacques Bonnet
  • Editore: Sellerio Editore Palermo
  • I dati pubblicati: 2009
  • ISBN: 9788838924385
  • Formato del libri: EPUB, PDF, DOCx, TXT, MOBI, FB2, Mp3
  • Numero di pagine: 145
  • Idiomas: Español
  • Valoración: ★★★★★
  • País: España
  • Dimensione del file: 57MB

Sinossi di I fantasmi delle biblioteche Jacques Bonnet:

E un organismo vivo questa biblioteca piena di fantasmi di Jacques Bonnet,collezionista di volumi, editore e traduttore. Parla dei libri come di vecchiamici, illustra gli infiniti metodi per classificarli (alfabetico, performato, genere, colore, lingua, rilegatura, paese...), predilige ripiani inlegno piuttosto che vetrine che impediscono ai libri di respirare, ignora lapolvere, ci rassicura che non e necessario aver letto tutti i libri che siposseggono. Racconta dei romanzi in cui protagonisti sono i libri, dibiblioteche distrutte - Alessandria, Dresda, Sarajevo - di collezioni privateandate a fuoco o svendute da famelici eredi. Rievoca il suo incontro conPontiggia con cui progettava una associazione di collezionisti (ma dovevanopossedere almeno 20.000 volumi), e del disagio provato a casa di LeonardoSciascia vedendo una edizione completa del Journal dei Goncourt che lui,francese, invece non aveva. Si interroga, infine, sul senso delle grandicollezioni nell'epoca di internet e delle consultazioni a distanza.
And a living organism this library full of ghosts of Jacques Bonnet, collector of books, Publisher and translator. Speaking of books like old friends, illustrates the endless ways to classify them (alphabetically, by size, gender, colour, language, binding, country ...), prefers wood shelves rather than Windows that prevent books from breathing, ignore the dust, reassure us that you do not need to have read all the books you have. Tells of the novels in which the protagonists are the books, libraries destroyed-Alexandria, Dresden, Sarajevo-private collections go to fire or sold off by greedy heirs. Recalls his meeting with Parr with which was planning an Association of collectors (but they had to have at least 20,000 volumes), and the discomfort experienced at home by Leonardo Sciascia seeing a complete edition of the Journal of the Goncourt, French instead had not. Questions, finally, on the way of great collections in the internet age and consultations at a distance.
I fantasmi delle biblioteche EPUB
I fantasmi delle biblioteche PDF
I fantasmi delle biblioteche DOC
I fantasmi delle biblioteche TXT
I fantasmi delle biblioteche MOBI
I fantasmi delle biblioteche FB2
I fantasmi delle biblioteche MP3
I fantasmi delle biblioteche Torrent

7 comentarios